Chiama il Numero Unico (+39) 0522.284003 Servizio 24 ore su 24 | 7 giorni su 7 | 365 giorni all’Anno

L’Esumazione

COSA E’ COME FARE
Riportare alla luce il defunto inumato nel terreno E’ l’operazione cimiteriale che consente di recuperare i resti ossei di un defunto inumato nel terreno dopo un periodo, stabilito per legge, non inferiore a 10 anni.

I resti, se completamente mineralizzati, saranno ricomposti in idonea cassettina di zinco.
L’elenco dei defunti da riesumare è in possesso dell’ufficio di Polizia Mortuaria competente e viene comunicato ai famigliari qualche mese prima tramite lettera raccomandata. I famigliari dovranno aspettare la comunicazione da parte dell’Ufficio di Polizia Mortuaria, per poi prendere contatto con l’Impresa Funebre, per mettersi d’accordo e organizzare le relative operazioni.

L’Esumazione può essere Ordinaria o Straordinaria.

Ordinaria: viene comunicata dall’ufficio di polizia mortuaria tramite lettera o affisso all’entrata del cimitero pubblicato con comunicato stampa.

Straordinaria (prima della decorrenza dei 10 anni): Può avvenire in qualsiasi tempo dietro ordine dell’Autorità giudiziaria per indagini nell’interesse delle giustizia oppure a richiesta dei famigliari per trasferimento in altra sepoltura, a condizioni che il feretro sia in condizioni di essere movimentato.

Una salma riesumata, può essere mineralizzata o non mineralizzata (cioè consumato o non), se non è consumata, si può scegliere di tenerla inumata per un periodo di 5 anni, oppure avviare in cremazione. Mentre se è consumata, si raccoglie in una cassettina di zinco, per poi essere tumulata in un celletta/loculo o tumulate in un ossario comunale.

PRIVACY E DELICATEZZA PER IL FAMILIARE

Durante questo momento delicato sarà nostra più grande premura, verso il familiare, offrire un piccolo e riparato ristoro per poter svolgere tutte le operazioni di burocrazia in piena privacy e delicatezza, sperando sempre di fare cosa gradita.

MODULISTICA

Moduli validi per il Comune di Reggio Emilia:

Atti concessione cellette (per comprare una celletta al costo di 500 € più marca da bollo da 16 €)

Richiesta cremazione resti salma indecomposta parenti stesso grado(dovranno firmare l’erede più vicino, in ordine coniuge, figli, genitori, nipoti allegare marca da bollo da 16 €)

Rinuncia conservazione resti (per la tumulazione in ossario comunale)